Spedizione GRATUITA (salvo alcune eccezioni). Nessun minimo d'ordine

Libro Ciò Che Inferno Non È Copertina Flessibile 2016 Di Alessandro D'avenia
Libro Ciò Che Inferno Non È Copertina Flessibile 2016 Di Alessandro D'avenia
  • Carica l'immagine nel visualizzatore di Gallery, Libro Ciò Che Inferno Non È Copertina Flessibile 2016 Di Alessandro D'avenia
  • Carica l'immagine nel visualizzatore di Gallery, Libro Ciò Che Inferno Non È Copertina Flessibile 2016 Di Alessandro D'avenia

Libro Ciò Che Inferno Non È Copertina Flessibile 2016 Di Alessandro D'avenia

Sono disponibili 10 pezzi in magazzino.

Venditore
Emporio da Gio
Prezzo di listino
€18,99
Prezzo scontato
€18,99
Prezzo di listino
€21,99
Esaurito
Prezzo unitario
per 
SKU: 880466665X
    • Tags: 9788804666653 Libro Narrativa contemporanea OSCAR ABSOLUTE spreadr-hidden
  • Dettagli prodotto

    • Editore e data (⚠️ATTENZIONE: se la data di uscita è superiore ad un mese fa, trattasi di RISTAMPA⚠️): ‎ Mondadori (18 maggio 2016)
    • Lingua ‏ : ‎ Italiano
    • Copertina flessibile ‏ : ‎ 317 pagine
    • ISBN-10 ‏ : ‎ 880466665X
    • ISBN-13 ‏ : ‎ 978-8804666653
    • Peso articolo ‏ : ‎ 320 g

    Federico ha diciassette anni e il cuore pieno di domande alle quali la vita non ha ancora risposto. La scuola è finita, l'estate gli si apre davanti come la sua città abbagliante e misteriosa, Palermo. Mentre si prepara a partire per una vacanza-studio a Oxford, Federico incontra "3P", il prof di religione: lo chiamano così perché il suo nome è padre Pino Puglisi, e lui non se la prende, sorride. 3P lancia al ragazzo l'invito a dargli una mano con i bambini del suo quartiere, prima della partenza. Quando Federico attraversa il passaggio a livello che separa Brancaccio dal resto della città, ancora non sa che in quel preciso istante comincia la sua nuova vita. La sera torna a casa senza bici, con il labbro spaccato e la sensazione di avere scoperto una realtà totalmente estranea eppure che lo riguarda da vicino. È l'intrico dei vicoli controllati da uomini che portano soprannomi come il Cacciatore, 'u Turco, Madre Natura, per i quali il solo comandamento da rispettare è quello dettato da Cosa Nostra. Ma sono anche le strade abitate da Francesco, Maria, Dario, Serena, Totò e tanti altri che non rinunciano a sperare in una vita diversa. Alessandro D'Avenia narra una lunga estate in cui tutto sembra immobile eppure tutto si sta trasformando, e ridà vita a un uomo straordinario, che in queste pagine dialoga insieme a noi con la sua voce pacata e mai arresa, con quel sorriso che non si spense nemmeno di fronte al suo assassino.

    Trustpilot